Aspettando Capodanno 2014 e il Natale Ortodosso a Belgrado

L’attesa del Nuovo Anno, i concerti e le feste che gli danno il benvenuto, le cene nei ristoranti tipici e le suggestive celebrazioni del Natale Ortodosso (il 7 gennaio), sono esperienze memorabili per turisti e viaggiatori che decidono di visitare Belgrado nel periodo compreso fra la fine di dicembre e la prima metà di gennaio.

AGGIORNAMENTO 2015: BELGRADO. ASPETTANDO CAPODANNO 2015. INDIRIZZI, NUMERI E INFORMAZIONI UTILI.

07 - Belgrado, Capodanno 2014

Svetlana “Ceca” Ražnatović
Fai clic sull’immagine per ingrandire.

AGGIORNAMENTO DEL 29/12/2013
Confermato il concerto in piazza di Ceca, al secolo Svetlana Ražnatović, nota cantante serba. L’appuntamento di Fine Anno, che vedrà esibirsi anche altri importanti artisti locali (come Nataša Bekvalac, Jelena Tomasević e Nikolas Rokvić), è fissato per le ore 20:00 del 31 dicembre 2013, ai piedi del Parlamento Serbo (Narodna Skupština Republike Srbije, cirillico: Народна Скупштина Републике Србије), in Via Kralja Milana 14.
.
PROGRAMMA DELLA SERATA
20:00 – 21:00 – intrattenimento musicale con Dj
21:00 – 21:45 – Concerto di Jelena Tomasević
21:45 – 22:30 – Concerto di Nikolas Rokvic
22:30 – 23:15 – Concerto di Nataša Bekvalac
23:15 – 00:45 – Concerto di Svetlana “Ceca” Ražnatović
00:45 – 02:00 – Performance di Kiki Lesendrić e Pilot
02:00 – Fine della festa
xx

Svetlana “Ceca” Ražnatović
Fai clic sull’immagine per ingrandire.

VEDI ANCHE:
LOCALI DI TENDENZA E VITA NOTTURNA
COME RAGGIUNGERE BELGRADO
HOTEL A BELGRADO
MUOVERSI A BELGRADO IN TAXI, AUTOBUS, FILOBUS E TRAM
LINK VELOCI:
ALCUNI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE
DOVE FARE SHOPPING (CENTRI COMMERCIALI E OUTLET)

Belgrado offre in questo periodo dell’anno un programma ricco e variegato, fatto di appuntamenti e manifestazioni in grado di soddisfare gusti ed esigenze di chiunque. L’attesa del Nuovo Anno si avverte nei bar, nei ristoranti del centro, nei caffè, nelle pasticcerie, nelle rosticcerie (le famose pekare, cirillico: пекаре) negli shopping center e nei locali notturni, dove generazioni diverse si incontrano dalle prime ore del mattino a tarda notte.


Il 1 gennaio, la Via Svetogorska (Svetogorska Ulica, cirillico: Светогорска Улица), come da tradizione, saluta il Nuovo Anno trasformandosi nella Open Heart Street, la “via dal cuore aperto”. In un’atmosfera festosa e allegra, gli adulti sorseggiano vin brulé e rakija (la famosa acquavite serba, cirillico: ракија), mentre i bambini giocano e si divertono partecipando agli eventi a loro dedicati.

Fai clic per ingrandire l'immagine e leggere la didascalia.

Tempio di San Sava
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

Il 7 gennaio i cittadini festeggiano il Natale Ortodosso. È questo il giorno ideale per visitare i bellissimi templi ortodossi della città: dal Tempio di San Sava (Hram Svetog Save, cirillico: Храм Светог Саве) nel quartiere di Vraćar, una delle più grandi chiese ortodosse al mondo, alla Chiesa di San Marco (Crkva Svetog Marka, cirillico: Црква Светог Марка) lungo la Via Kralja Milana.

Fai clic sull'immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

Chiesa di San Marco
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

Chiesa di San Sava e San Simeone

Chiesa di San Sava e San Simeone
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

xx

Chiesa di San Sava e San Simeone
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

xx

Chiesa di San Sava e San Simeone
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

Caratteristiche sono anche le piccole chiese situate nell’area a nord del Parco Kalemegdan: la chiesa Ružica (Crkva Ružica, cirillico: Црква Ружица) e la chiesa di Santa Pekta (Crkva Sveta Petka, cirillico: Црква Света Петка).
Quest’ultima, costruita nel 1938 su una fonte ritenuta miracolosa, soprattutto per la cura dell’infertilità femminile, è nota per le piccole bottiglie in plastica, riempite d’acqua direttamente alla fonte, donate ai fedeli. La chiesa ha inoltre ospitato le reliquie della Santa dal 1403, anno in cui Belgrado fu proclamata capitale, al 1521, anno in cui i Turchi le portarono a Costantinopoli (oggi sono custodite a Iaşi, in Romania).
Una liturgia solenne, tenuta da Irinej, Patriarca della Chiesa Serba Ortodossa, ha inizio poco prima della mezzanotte nel Tempio di San Sava dove migliaia di fedeli si riuniscono per celebrare il Natale.
Il calendario giuliano adottato dal culto ortodosso prevede anche anche un “secondo” Capodanno. Cade il 13 gennaio e viene festeggiato da molti belgradesi. Ristoranti e trattorie sono il luogo ideale dove trascorrerlo: è d’obbligo una visita a Skadarlija (Скадарлија, il quartiere bohémien di Belgrado, e a uno dei suoi caratteristici ristoranti dove gustare piatti, vini e dolci della tradizione culinaria serba. Il tutto con musica boema dal vivo (la cosiddetta Starogradska Muzika, cirillico: Староградка Музика) e in un’atmosfera unica.
E se Belgrado in estate è conosciuta per il profumo che i tigli diffondono in tutta la città, d’inverno è la fragranza dei dolci appena sfornati a inebriare i sensi dei visitatori. Già al mattino presto, i cittadini si affollano in bar, rosticcerie e pasticcerie per assaporarli nelle loro infinite varianti.

Fai clic sull'immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

Pekara a Belgrado
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

Il 19 gennaio è poi il giorno dell’Epifania Ortodossa e del lancio della croce nel lago di Ada Ciganlija dove coraggiosi bagnanti, lanciandosi in acqua, tentano di impossessarsene. Nonostante questo sia il mese più freddo dell’anno, l’evento attira sempre un gran numero di “concorrenti” e spettatori.

Fai clic sull'immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

Ada Ciganlija d’inverno
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

Per tutto il periodo di festa, chi ama pattinare sul ghiaccio può farlo su una delle piste all’aperto che vengono allestite per l’occasione, mentre i patiti dello shopping troveranno occasioni da non perfere nei principali centri commerciali, come l’Ušće Shopping Center e il Delta City, entrambi a Novi Beograd, frequentati dalla bella gioventù belgradese.

Fai clic sull'immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

Cena di Fine Anno
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

Fai clic sull'immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

Kalemegdan d’inverno
Fai clic sull’immagine per ingrandire.
Nital.it

ALCUNI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE
Festa/Evento “With Eyes Wide Shut”
L’originale tradizione di festeggiare con le maschere veneziane continua. Il party “With Eyes Wide Shut” definisce una nuova dimensione per i festeggiamenti di inizio anno che assumono così uno stile carnevalesco. L’evento si svolgerà nella sede del KPGT (www.kpgtyu.org) in Via Radnička n. 3 (municipalità di Čukarica, vicino Ada Ciganlija) e si comporrà di tre diversi stage musicali, con altrettanti performers. Il concept del party si ispira al celebre film di Stanley Kubrick. L’evento, giunto alla sua nova edizione, è ormai considerato uno dei migliori e più consolidati di Belgrado. Per ulteriori informazioni: http://siromzatvorenihociju.co.rs
.
Big Party con Dj Umek
Dopo sette anni, Dj Umek (al secolo Uroš Umek) torna a Belgrado per condurre il party Heineken Lucky Records che si terrà la sera del 31 dicembre 2013 presso il caratteristico grattacielo Genex Tower.
.
Concerto di Capodanno al club Diva
Qui si esibirà Bojana Stamenov, accompagnata dalla Penthouse band. Per informazioni e prenotazioni: +381 (0)11 220 2822 (il club si trova dentro il Gran Casino Beograd, nei pressi dell’ex Hotel Jugoslavija, www.grandcasinobeograd.rs).
.
Party al Ristorante Ginger
Chi ama la cucina asiatica, potrà festeggiare la notte di Capodanno al ristorante Ginger con menu a buffet, bonus di 500 din per le slot machine e spumante di mezzanotte. Per informazioni e prenotazioni: +381 (0)11 220 2822 (il ristorante si trova dentro il Gran Casino Beograd, nei pressi dell’ex Hotel Jugoslavija, www.grandcasinobeograd.rs).
.
Music Party alla Mikser House
Performance dei Dj Marko Nastić, Boža Podunavac, Lea Dobričić, Filip and MKDSL (Mikser House, Karađorđeva Ulica 46, http://mikser.rs).
.
Mystic Stylez (NYE)
L’evento si svolgerà presso il Cultural Center GRAD (Braće Krsmanović 4, www.gradbeograd.eu) dell’antico quartiere Savamala, e vedrà l’esibizione di alcuni Dj inglesi insieme ad artisti locali.
.
Dj Theo Parrish alla Mikser House
I festeggiamenti continuano anche dopo la mezzanotte. Alle ore 22:00 del 1 gennaio 2014, presso la Mikser House (Karađorđeva Ulica 46, http://mikser.rs) è prevista una performance del musicista e Dj americano Theo Parrish che per la prima volta visita e si esibisce nella capitale serba.

DOVE FARE SHOPPING (CENTRI COMMERCIALI E OUTLET)
Ušće Shopping Center
Bulevar Mihajla Pupina 4 (municipalità: Novi Beograd)
Sito web: www.usceshoppingcenter.com
Delta City
Jurija Gagarina 16 (municipalità: Novi Beograd)
Sito web: www.deltacity.rs
Stadion Shopping Centar
Zaplanjska Street 32 (municipalità: Voždovac)
Sito web: stadionsc.rs
Belgrade Design District
Čumićeva 2 (municipalità: Stari Grad)
Sito web: belgradedesigndistrict.blogspot.com
Zira Shopping Centar
Ruzveltova 33 (municipalità: Palilula)
Sito web: www.ziracentar.com
Immo Outlet Centar
Gandijeva 21 (municipalità: Novi Beograd)
Sito web: immocentar.rs
Nike Outlet
Bulevar Kralja Aleksandra 391 (minicipalità: Zvezdara)
Sito web: n.d.
Suvenir shop “Etnomreža”
Brankova 10 (minicipalità: Savski Venac)
Sito web: n.d.
Merkator
Bulevar Umetnosti 4 (minicipalità: Novi Beograd)
Sito web: www.mercator.rs
Supermarket
Višnjićeva 10 (municipalità: Stari Grad, ad angolo con la Strahinjica Bana, la via che un tempo era delle “siliconate”)
Sito web: www.supermarket.rs