La Serbia tra le 30 mete consigliate da Lonely Planet per il 2015

Fino a un paio di anni fa era sconosciuta ai più. Oggi la Serbia spicca fra le destinazioni europee più cool e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.



CAPODANNO 2015 a BELGRADO: PROGRAMMA COMPLETO

Belgrado, la sua capitale, eccelle per vivacità culturale e nightlife. Novi Sad, seconda città del paese, ospita dal 2000, nel mese di luglio, il festival di musica techno ed elettronica Exit, di recente premiato come miglior festival musicale europeo. A Vrnjačka Banja ci sono le migliori terme del paese, a Zlatibor e a Kopaonik moderni impianti sciistici e per escursioni, lungo il fiume Drina si pratica rafting su ottimi livelli.

01 - Lonely Planet 2015

01 – Lonely Planet 2015
Fai clic sull’immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

Meno di un’ora e mezza di volo per raggiungere la meta, partendo da Roma o Milano. Chi vuole viaggia low-cost, con easyJet. Chi preferisce qualche comfort in più, sceglie AirSerbia, compagnia di bandiera, o Alitalia.
Non cambia molto perché atterrati all’aeroporto Nikola Tesla di Belgrado, ha inizio un’esperienza tutta da vivere, tra città dai mille volti, edifici storici, musei, mostre d’arte e di design, monasteri, sagre paesane e una vita notturna che impressiona anche i più navigati.
Già nel 2010, Lonely Planet aveva classificato Belgrado fra le prime dieci capitali mondiali del divertimento: oggi, a conferma di una crescita economica e commerciale continua, la casa editrice australiana posiziona la Serbia al 7° posto fra le trenta destinazioni da non perdere per il 2015. Provare per credere!

Come arrivare in Serbia
In aereo
In auto
In autobus
In treno