Erdoğan in visita ufficiale in Serbia a settembre

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan sarà impegnato in una visita ufficiale in Serbia alla fine di settembre. Ad accompagnarlo, 150 imprenditori turchi.

Contenuto offerto in collaborazione con eastCOM consulting

Il Presidente Recep Tayyip Erdoğan trascorrerà alcuni giorni in Serbia, dove incontrerà il suo omologo serbo Aleksandar Vučić per discutere circa le più importanti questioni regionali ed economiche e per rassicurare tutti sul buono stato delle relazioni bilaterali tra Serbia e Turchia.
Durante la visita del Presidente turco potrebbero essere conclusi alcuni accordi commerciali da realizzare nel campo dell’industria tessile serba e della privatizzazione delle centrali termali per i quali gli investitori turchi hanno espresso molto interesse. Inoltre, i due statisti discuteranno la costruzione del gasdotto turco (Turkish Stream) che dovrebbe attraversare anche la Serbia.
L’agenda dell’incontro è stata discussa lunedì da Vucić e dal Sottosegretario dell’Organizzazione Nazionale di Intelligence Turca, Hakan Fidan, considerato uno dei collaboratori più vicini a Erdoğan. Le due parti hanno anche discusso le sfide di sicurezza che entrambi i Paesi si trovano a fronteggiare.
Vučić ed Erdoğan si sono già incontrati a Istanbul all’inizio di luglio, dove il Presidente serbo è stato uno dei relatori principali della 22a Conferenza sul Petrolio. Vučić ha dichiarato che «la Serbia rispetta il potere della Turchia» e ha espresso la sua convinzione secondo cui «i due Paesi possono costruire una buona e sincera amicizia».


  • 276
  •  
  •  
  •  
  •