Museo di Ivo Andrić

Bandiera Inglese Ivo Andrić Museum
Bandiera Serba Muzej Ive Andrića (cirillico: Мусеј Иве Андрића)

Scrittore e diplomatico, è una delle figure letterarie più rappresentative dell’Est Europa. Nel 1961 gli fu conferito il Premio Nobel per la Letteratura con la motivazione: “…per la forza epica con cui ha tracciato e rappresentato i destini umani concernenti la storia del suo paese“. È noto ai più per aver scritto il famoso romanzo “Il Ponte sulla Drina”.


Fu inaugurato e aperto al pubblico nel 1976. Il museo si trova nell’appartamento al primo piano della via Andrićev Venac 8, dove Ivo Andrić (Travnik, 1892 – Belgrado, 1975), insieme alla moglie Milica Babić, costumista presso il Teatro Nazionale di Belgrado, visse dal 1958. La sala di ingresso, quella delle pitture e lo studio, hanno mantenuto il loro aspetto originale. Le altre stanze sono state invece adattate a ospitare l’esposizione permanente che, dal punto di vista cronologico, ripercorre la vita e il lavoro del celebre studioso, Nobel per la letteratura nel 1961.
Lo studio, in particolare, rivela l’inconfondibile imprinting dello scrittore, che qui trovava pace, concentrazione e silenzio. Una piccola statua di porcellana, raffigurante il generale e governatore ottomano Omar Pasha Latas (Omer Paša Latas, cirillico: Омер Паша Латас), comprata da Andrić in un antico negozio viennese e oggi conservata nel suo secrétaire, richiama il titolo del romanzo che sarebbe stato pubblicato negli anni successivi.

01 - Museo di Ivo Andrić
01 – Museo di Ivo Andrić
La statua dello scrittore si erge, in cima alla scalinata, di fianco al civico n. 8 di Andrićev Venac, ingresso alla casa-museo.
Nital.it

La libreria personale di Andrić, allestita nello studio, conta 4.502 libri. L’attività di diplomatico, iniziata nel 1920 presso Città del Vaticano e svolta negli anni successivi a Roma, Bucharest, Trieste, Marsiglia, Parigi, Genova, Bruxelles, Madrid e Berlino, dove si concluse nel 1941, nonché gli anni di vita privata trascorsi a Belgrado, gli permisero di acquistare i libri che oggi si trovano nel museo. Altri invece gli sono stati donati da amici, colleghi, traduttori, editori e istituzioni varie.
La biblioteca include testi di grande valore come un’antica edizione stampata del Codice Giustiniano, risalente al 1602, il Menaion del Principe Mihailo Obrenović, stampato a Belgrado nel 1848, così come alcune raccolte di Goethe, pubblicate a Weimar tra il 1887 e il 1905.

02 - Museo di Ivo Andrić
02 – Museo di Ivo Andrić
L’abito da cerimonia indossato da Ivo Andrić nel 1961 in occasione del Nobel per la Letteratura.
Nital.it

La stanza delle pitture rivela il gusto sofisticato e nobile di Ivo Andrić e di sua moglie Milica Babić, le cui vite furono quasi interamente dedicate all’arte. Negli anni, la sala è stata luogo di incontro di importanti figure artistiche di Belgrado, Zagabria, Ljubljana, Sarajevo, etc. Pitture, acquerelli e disegni in mostra rappresentano una parte della ricca collezione dello scrittore. Tra gli autori si ritrovano i nomi dei più grandi artisti jugoslavi e serbi del XX Secolo, come Petar Lubarba, Peđa Milosavljević, Milo Milunović, Ignjat Job, Stojan Aralica, Nedeljko Gvozdenović e Vojislav Stanić.
Le fotografie, i documenti, i manoscritti, le lettere e i libri raccolti nel museo, segnano date ed eventi importanti nella vita dell’intellettuale serbo, fornendo al tempo stesso una raffigurazione accurata dei suoi contemporanei, tra scrittori, artisti, politici, giornalisti e amici.

03 - Museo di Ivo Andrić
03 – Museo di Ivo Andrić
Interni della casa-museo.
Nital.it
04 - Museo di Ivo Andrić
04 – Museo di Ivo Andrić
Interni della casa-museo.
Nital.it

Indirizzo, orari e costi
Indirizzo: Andrićev Venac 8 (1° piano) – 11000 Belgrado
Tel: +381 (0)11 3238397 (fisso)
Apertura: lunedì (chiuso) • martedì (10-17) • mercoledì (10-17) • giovedì (12-20) • venerdì (10-17) • sabato (10-17) • domenica (10-14)
Ingresso: 100 din (ridotto: 50 din)
Ingresso gruppi: 80 din (ridotto: 40 din)

05 - Museo di Ivo Andrić
05 – Museo di Ivo Andrić
L’iscrizione che si trova sul n. civico 8 di Andrićev Venac: Muzej Grada Beograda • Spomen Muzej Ive Andrića (cirillico: Музеј Града Београда • Спомен Музеј Иве Андрића)
Nital.it