Belgrado, luce verde sul Ponte Ada nel giorno di San Patrizio

I Celti tornano a Belgrado, lungo le rive della Sava e del Danubio. E la città sceglie il Ponte Ada, unico nel suo genere a poggiare su un solo pilone, come simbolo da illuminare di verde.



Per la prima volta nei Balcani, una capitale parteciperà alle celebrazioni di San Patrizio, patrono dell’Irlanda, colorando di verde uno dei suoi simboli cittadini. Domani, mercoledì 17 marzo 2015, il Ponte Ada di Belgrado si illuminerà di verde dopo il tramonto, aderendo alla Tourism Ireland’s Global Greening campaign.
«Siamo lieti di rappresentare la prima capitale balcanica ad aderire alla Tourism Ireland’s Global Greening campaign.» – ha affermato Miodrag Popović, direttore dell’Organizzazione Turistica di Belgrado – «La città di Belgrado è stata fondata dai Celti e per questo accoglieremo, domani, il loro ritorno simbolico lungo le rive dei due grandi fiumi, la Sava e il Danubio».

01 - Belgrado, Ponte Ada
01 – Belgrado, Ponte Ada
Fai clic sull’immagine per ingrandire e leggere la didascalia.

«Anche se la sua inaugurazione risale al 1 gennaio 2012, il Ponte Ada è già un’icona per la città di Belgrado e l’idea di colorarlo di verde nel giorno di San Patrizio, è motivo di orgoglio per tutti noi irlandesi», ha sottolineato Noel Kilkenny, ambasciatore di Irlanda in Serbia.
L’illuminazione sarà parte integrante del Belgrade Irish Festival, evento della durata di 9 giorni (dal 13 al 22 marzo 2015) incentrato sulla cultura celtica, sulla musica e sul cinema irlandese.