Belgrado, oltre quattro milioni di passeggeri nel 2014: un record per l’aeroporto Nikola Tesla

Il 2015 segnerà la svolta definitiva per l’aeroporto Nikola Tesla di Belgrado e per la capitale serba che vede crescere nel turismo internazionale l’interesse per le sue attrazioni (vedi: Come raggiungere la Serbia in aereo).



L’aeroporto Nikola Tesla di Belgrado festeggia un record: 4 milioni di passeggeri dall’inizio del 2014. Numero destinato ad aumentare in prossimità delle celebrazioni di Capodanno e a superare la soglia dei 4,5 milioni entro il 31 dicembre. Un risultato che non si era mai raggiunto nei 52 anni di storia dell’aerostazione. A celebrare l’evento è stato il premier serbo Aleksandar Vucić che ha sottolineato come il 32% di incremento nel movimento passeggeri rispetto al 2013, sia il valore più alto registrato negli aeroporti europei.

xx
01 – Oltre 4 milioni di passeggeri
Fai clic per ingrandire e leggere la didascalia.
Nital.it

Il prossimo anno si prevede che i passeggeri saranno tra i 5 e i 5,5 milioni, complice un turismo in netta crescita sia nella capitale, sia nelle altre località della Serbia. Il direttore dell’aeroporto Saša Vlaisavljević precisa come su di esso operino al momento 35 compagnie aeree, 28 delle quali in maniera stabile. Ha annunciato inoltre che nei prossimi due anni il Nikola Tesla sarà interessato da importanti interventi di allargamento e ristrutturazione.